Del servizio bancario delle cassette di sicurezza. Artt. 1839-1841

Del servizio bancario delle cassette di sicurezza. Artt. 1839-1841

di Gianfranco Liace

Il fulcro del presente volume, che analizza tout court l'istituto del servizio delle cassette di sicurezza, è rappresentato dai profili di responsabilità della banca. La giurisprudenza, così come parte della dottrina, ha, nel corso del tempo, qualificato le clausole contrattuali che limitano il risarcimento del danno ad un determinato importo come limitative della responsabilità della banca e non come limitative dell'oggetto del contratto.

Il presente orientamento è stato di recente confermato dalla S.C., la quale ha ribadito l'obbligo di custodia gravante sull'istituto di credito. Si affronta, altresì, il rapporto che intercorre tra la disciplina contrattuale predisposta dalla banca e il codice del consumo; nonché le problematiche connesse al caso fortuito e alla forza maggiore anche in relazione alle ipotesi di furto e rapina.