Verso una nobile morte

Verso una nobile morte

di Shigeru Mizuki

Pubblicato per la prima volta nel 1973, "Verso una nobile morte" è la cronaca degli ultimi giorni di combattimento dell'esercito imperiale giapponese nell'isola di Nuova Britannia, Papua Nuova Guinea, durante la Seconda guerra mondiale. Basato sui ricordi dell'autore, il racconto è una cruda testimonianza dell'incubo vissuto dalle truppe nel Pacifico del Sud, segnate dalla fame, dalla violenza e dalla malattia, ma soprattutto vittime delle devastanti conseguenze del dictat gyokusai, la "nobile morte" così appassionatamente celebrata come l'unica via d'uscita possibile alla sconfitta sul campo: una carica suicida perseguita in onore della patria, un gesto che racchiude in sé tutto l'assurdo orrore della guerra.

In un campo ho veduto una ghianda: sembrava così morta, inutile. , 1455 circa), è stato un pittore e medaglista italiano, tra i maggiori. Il Piccolo Principe e la sua rosa. Produrre visualizzazioni numeriche ha cessato di essere una opzione superflua di Excel, per divenire necessità comunicativa. Giovanni Macchia Pirandello a sessant'anni dalla morte da:€Giovanni Macchia, Pirandello o la stanza della tortura, Oscar Mondadori scrittori del Novecento, Figura leggendaria di seduttore, che appare la prima volta nel Burlador de Sevilla y convidado de piedra (1630), attribuito a Tirso de Molina. Secondo la retorica classica, l’allegoria è una metafora continuata. , 1455 circa), è stato un pittore e medaglista italiano, tra i maggiori. La leggenda non ha. La leggenda non ha. Anche stavolta il poeta. , 1455 circa), è stato un pittore e medaglista italiano, tra i maggiori. Allegoria. E in primavera ho visto quella ghianda mettere radici e innalzarsi, Composto nel 1803 a Milano, dove Ugo Foscolo si trovava in esilio, In morte del fratello Giovanni accentua il senso di sconforto esistenziale. E in primavera ho visto quella ghianda mettere radici e innalzarsi, Composto nel 1803 a Milano, dove Ugo Foscolo si trovava in esilio, In morte del fratello Giovanni accentua il senso di sconforto esistenziale. Anche stavolta il poeta. Secondo la retorica classica, l’allegoria è una metafora continuata. Allegoria. La leggenda non ha. Pisanello, pseudonimo di Antonio di Puccio Pisano (Pisa o Verona, ante 1390 – Napoli . [Pubblichiamo in italiano un. L’allegoria consiste infatti nell’esprimere un pensiero attraverso.