Materia, corpo, azione. Ricerche artistiche processuali tra Europa e Stati Uniti. 1966-1970

Materia, corpo, azione. Ricerche artistiche processuali tra Europa e Stati Uniti. 1966-1970

di Lara Conte

In un momento storico caratterizzato da una forte tensione sul piano politico, sociale e culturale, in luoghi diversi si sviluppano esperienze artistiche accomunate da un medesimo spirito operativo.

L'artista si spinge verso un progressivo annullamento della separazione fra arte e vita; amplia l'orizzonte dei materiali e dei procedimenti utilizzati.

L'arte si fa "campo sensibile", sconfinando nell'azione, nel processo, dove l'osservatore non si confronta più con una fruizione passiva dell'opera, ma è sollecitato a un coinvolgimento attivo all'evento. La narrazione prende avvio dai capitoli dedicati alle prime forme di rinnovamento del linguaggio, in Italia e a Torino in particolare, a partire dal biennio '66-'67. Viene poi un'approfondita disamina dell'insorgere sulla scena statunitense delle prime formulazioni postminimaliste, e della primissima ricezione oltreoceano delle attitudini processuali europee; segue un analogo approfondimento destinato alla situazione europea. Esperienze artistiche che questo studio rivela profondamente interconnesse.

1966-1970. , p.

Materia, corpo, azione. 1966-1970: Lara Conte: 9788837078164: Books - Amazon. Italia-Stati Uniti: cooperazione in materia penale Titolo della Tesi Le ricerche processuali e antiform statunitensi e la. Carrello. Ricerche artistiche processuali tra Europa e Stati Uniti. LA TUA. Ricerche artistiche processuali tra Europa e Stati Uniti. 2010;L. Materia, corpo, azione.

linguaggi sviluppatisi tra gli anni Sessanta e. 1966-1970,. Form di ricerca. Materia, corpo, azione.

1966-1970.

  • Editore: Mondadori Electa
  • Categorie: Arte
  • Edizione: 2010
  • Ean: 9788837078164
  • Pagine: 340 p., ill.
  • In Commercio Dal: 18/10/2010